Monica Campanella:’Le Donne Vanitose sono delle folli’

Pubblicato da il 4 Febbraio 2020

Splendida curatrice d’immagine, portatrice sana di buonumore, Monica Campanella ci racconta il suo prossimo spettacolo.

 

La bellezza è in ogni donna, basta saperla scovare. Sempre di corsa, prese da mille cose, distrattamente in ordine e disordine, le donne vanitose sono un mood, una mission per una delle nostre più preziose collaboratrici. Il 22 febbraio al Palacultura “Giovanni Paolo II andrà in scena la sua nuova follia: “Si, la follia come elemento aggregante di situazioni diverse, ricreative e teatrali. Vi aspettiamo numerosi per essere insieme e scoprirvi vanitose”.

 

“Ognuno di noi
 Ognuno di noi
 qualsiasi sia la vita che combatte fra nuvolette di soddisfazioni
 o temporali di tribolazioni
 Ognuno di noi
fra le stelle- più sardoniche che ci guardano da lassù-
e il proprio destino
tiene segreto
un sogno,
un’ aspirazione che lo fa diverso dalla realtà che vive
e
che si porta nascosto
in un taschino
del cuore dove si é srmpre bimbi
sognatori
innocenti alla cattiverie del mondo che viviamo
Ognuno di noi
per dire
chessò
vorrebbe cantare al metropolitan di new york
o alla scala di milano
o essere protagonista al bolshoi di mosca
Ma
la resa all abitudine a ciò che col tempo siamo diventati tristi e   senza sogni
é la brutta strega
che ci costringe a pensare che non c è speranza
Ma basterebbe solo dire alla strega
Io desidero e voglio
e lei di colpo scomparirebbe
ma è una frase troppo lunga da dire
troppo pesante da sopportare che solo un Matto
la potrebbe ridendo di sè e del mondo la potrebbe urlare in faccia  alla fortuna”.

Tanti saranno gli artisti che interverranno all’evento. “Voluto – ha concluso Monica ai microfoni di RLB – per un contributo solidale innanzitutto e per omaggiare le vanitose che hanno riempito la mia vita!”. 


Traccia corrente

Titolo

Artista