Bandabardò a Monte Curcio il 14 luglio

Pubblicato da il 1 Luglio 2019

Ritorna il Festival “Rifugi inCantati, musica, escursioni e gastronomia sulle vette silane” con la Bandabardò

Domenica 14 luglio, sulla cima di Monte Curcio, la Sila torna a essere il centro della musica in piena estate. La seconda sessione del festival vedrà esibirsi in concerto la Bandabardò a partire dalle ore 15. Il concerto della storica band italiana sarà preceduto, con inizio dalle ore 12, dalle esibizioni musicali di Leon Pantarei & Renanera e di Moti rivoluzi (band emergente di Acri che ha rappresentato la Calabria a Sanremo Rock con le sue sonorità folkloristiche ska e rock contenute nell’ep Nemico del Sol).bandabardò

Per gustare ancora di più la giornata di musica, ci saranno aree ristoro e il percorso del gusto curato dal G.A.L. Sila Sviluppo.

Un evento che permette a tutti, dai più giovani alle famiglie, di godersi una splendida giornata su una delle cime più alte della montagna calabrese con ottima musica e cibo prelibato.

Grande contributo alla giornata verrà dato dall’Arsac – Azienda regionale per lo sviluppo dell’agricoltura calabrese che, sposando in toto l’evento, ha riservato, per chi parteciperà alla grande festa di Monte Curcio, l’uso esclusivo degli impianti di risalita del Tasso.

Per avvantaggiare chi desidera partecipare all’evento, il G.A.L. ha stipulato convenzioni con alberghi della zona e alcuni servizi gratuiti per i minori di 12 anni.

L’evento clou sarà il concerto della Bandabardò che torna in Sila per celebrare i 25 anni della propria storia. Monte Curcio è una tappa del viaggio estivo attraverso i festival di tutta la penisola. La Banda ha pubblicato il nuovo singolo Zobi La Mouche, un’idea nata quasi per gioco durante il tour per i 25 anni di carriera.

Costo del biglietto, compresa risalita, € 15,00, ingresso gratuito sino a 12 anni.

Per Info e prevendita: inprimafila.net sulla pagina social del G.A.L. Sila.


Traccia corrente

Titolo

Artista