Tutte le proprietà benefiche delle carote

Pubblicato da il 9 Gennaio 2020

Bisogna saper sfruttare al meglio, in cucina, le possibilità di un alimento davvero versatile.

 

Le carote vanno lavate, spazzolate e grattate, perché in quanto radici presentano terra. Cruda, oltre a essere uno snack tra un pasto e l’altro, è un perfetto complemento per un’insalata mista o per un pinzimonio, ma può anche essere consumata da sola. In genere viene grattuggiata e condita con olio e sale, ma essendo molto dolce si sposa bene anche con il limone. Una cottura consigliata per questo ortaggio è quella a vapore, in genere le carote così cotte si presentano a rondelle. Le carote sono un complemento indispensabile per i minestroni, e insieme a cipolle e sedano sono la base del soffritto. Ma da carote bollite si può ottenere un’ottima vellutata, il cui sapore armonizza bene con altri ingredienti e può accompagnare ricette di carne e pesce. La naturale dolcezza di questo ortaggio fa sì che venga utilizzato anche in torte e dessert.

Una miniera di sali minerali e vitamine, come A, B1, B2, C, D ed E; di zuccheri e fibre; di proprietà benefiche che spaziano da quelle antiossidanti a quelle antiinfiammatorie, e che ne fanno un’alleata non solo per la salute ma anche per l’estetica. Da sempre infatti la carota è associata soprattutto a due parti del corpo, occhi e pelle. In entrambi i casi il segreto sta nella proprietà antiossidante di vitamina A e betacarotene, che aiuta gli occhi, protegge la pelle dalle rughe e può stimolare l’abbronzatura. Il segreto consiste nel fatto che il betacarotene, di cui sono ricchi in realtà quasi tutti gli ortaggi e la frutta di colore arancione, stimola la produzione di melanina. Le proprietà antiossidanti sono garantite anche dalla presenza di vitamina C.

L’alta presenza di acqua e la scarsità di calorie fanno delle carote un cibo molto utile per chi segue una dieta ipocalorica; fibre, vitamine e minerali le rendono alleate anche dell’intestino. Soprattutto la vitamina A aiuta lo stomaco, nello specifico protegge la mucosa gastrica, e l’intestino, in particolare il colon.

 


Traccia corrente

Titolo

Artista