Allarme abbandoni in Italia: ‘Non sono contagiosi!’

Pubblicato da il 21 Marzo 2020

Le associazioni che monitorano i canili come l’Aida (Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente) hanno registrato un preoccupante picco di abbandono di animali.

 

Picco di abbandoni in Italia. Nella maggior parte dei casi si tratta di cani (oltre 2000) che i proprietari (per ignoranza) sostengono di non poter più gestire durante questa emergenza coronavirus. Eppure, fin dall’inizio dell’epidemia, sono stati tanti gli esperti intervenuti sulla questione per confermare che il virus viene trasmesso da uomo a uomo e che gli animali da compagnia non possano diffondere il COVID-19. La Croce Rossa Italiana, con il sostegno di numerosi Vip, ha lanciato una campagna di sensibilizzazione: “I cani ed i gatti non infettano gli umani con il Covid-19, quindi, non li abbandonate!”.


Traccia corrente

Titolo

Artista