Miss Arbëreshe 2019 – il concorso che unisce

Pubblicato da il 30 Luglio 2019

A 9 anni dall’ultima edizione, torna Miss Arbëreshe. Tutto pronto per la XV edizione del concorso

Miss Arbëreshe è il concorso di bellezza-rassegna di costumi tradizionali più atteso da tutte le comunità d’Arbëria presenti in Italia. Avrà luogo venerdì 9 agosto al Teatro Comunale “V. Pesce” di Spezzano Albanese (CS).

LA MANIFESTAZIONE

Miss Arbëreshë oltre ad essere un concorso di bellezze, è anche una vetrina sul mondo d’Arbëria; un’occasione che permette alle Comunità consorelle di condividerne, attraverso i caratteristici costumi tipici, la storia, gli usi, le tradizioni culturali. Anche in questa XV edizione, al centro dell’attenzione ci saranno le concorrenti e i propri bellissimi costumi, ognuno tipico della comunità arbëreshe di provenienza.
Gli organizzatori del concorso vogliono, con orgoglio e continuità, superare barriere culturali e limitazioni territoriali. Ogni anno, infatti, si rinnova la costanza e la serietà che spinge i promotori della rassegna a “riprovarci” per dimostrare che non si è rinunciato a portare avanti un discorso nel quale si crede fermamente, ossia la salvaguardia delle tradizioni.

GLI OBIETTIVI

Miss Arbëreshe si muove intorno alla voglia di unire i popoli d’Arbëria. Oggigiorno, infatti, le circa cinquanta Comunità arbëreshe sparse in Italia, da Piana degli Albanesi (Pa) a Villa Badessa (Pe), spesso “camminano” da sole. In tal senso, Miss Arbëreshe da sempre si propone come “ponte” ideale tra queste Comunità, indicando in Spezzano Albanese e nella realizzazione del concorso solo un primo punto di partenza da cui muoversi per cercare di “camminare insieme”, condividendo lingua, tradizioni e cultura, ma pure programmando a lungo termine e guardando a quello che sarà il futuro della Comunità d’Arbëria in Italia.
Miss Arbëreshe, in altri termini, non vuol essere l’unico punto d’incontro delle Comunità italo-albanesi, ma si propone come esempio da seguire per far sì che in futuro ci siano molte altre occasioni in cui incontrarsi e lavorare per la conservazione del patrimonio storico-culturale e la programmazione del futuro degli Albanesi d’Italia.
A Miss Arbëreshe, quindi,  bisogna prendere parte con quella forza e quell’orgoglio di chi crede fermamente nella salvaguardia, tutela e valorizzazione della socio-cultura arbëreshe e della sua economia ed ha voglia di dimostrare che c’è unità d’intenti tra le Comunità di origini arbëreshe, dalla Sicilia all’Abruzzo, attraversando Molise, Basilicata, Puglia e Campania, sino alla Calabria.

Traccia corrente

Titolo

Artista