Papa DJ sul taxi di RLB

Pubblicato da il 16 Settembre 2020

Un nome importante che nasconde una storia bella da ascoltare, come musica!

Papa Dj, al secolo Donato Papadia, deejay resident del Buddha-Bar di Monte Carlo. Direttore artistico di Rmc-Buddha Bar Monte Carlo/Radio sarà oggi pomeriggio in diretta su RLB con Maria Rosaria Gaìro. Sempre in viaggio alla ricerca di sonorità tipiche di varie regioni nel mondo, sarà un piacere accoglierlo sul nostro taxi.

 

 

Papa Dj ha iniziato nel lontanissimo 1973. “Professionalmente parlando nasco in veneto mia regione di adozione, i primi dischi inizio a toccarli fin da piccolo, ma le mie prime esperienze selettive nascono dalla scoperta del rock. Deep Purple, Led Zeppelin, Grand Funk, Genesis, e tutto ciò che proveniva dai circuiti non convenzionali della classica hit parade, la mia affinità musicale era già in qualche modo formata dal mio percorso scolastico che includeva studi di tromba e batteria per circa 9 anni, provenivo da un collegio e quindi soggetto a studi molto intensi”.

 

 

Pugliese doc, ha iniziato il suo percorso professionale passando tra tutti i generi, iniziando dal rock per passare poi al soul al funky, evolvendo l’ascolto con la new wave, l’elettronica e la prima house, con puntate nella trance sperimentale per poi stare per quasi un decennio nel mondo house club, fino al momento della illuminazione per la scoperta della world music/ethnic sound che lo ha letteralmente rapito.

 

 

Erano gli inizi degli anni Settanta, un’invasione di suoni dagli Stati Uniti e dalla Inghilterra, tutto nuovo tutto così magico, la curiosità mi ha sempre spinto, la voglia di scoprire cose nuove”. E’ talmente tanto affascinante chiacchierare in musica con lui, che siamo davvero certi ne resterete rapiti. L’appuntamento è per oggi pomeriggio, su Taxi Driver, con Maria Rosaria Gaìro.


Traccia corrente

Titolo

Artista