Raffaele Renda conquista il banco di Amici 2020

Pubblicato da il 17 Novembre 2020

Una gioia immensa per tutta la big family di RLB.

 

Raffaele Renda, da sempre un grande amico della nostra radio, conquista il banco nella scuola di Amici 2020 di Maria De Filippi. E’ un orgoglio immenso per noi che da sempre abbiamo sostenuto il suo talento. A sostenerlo, nella scuola di Canale 5, ci sono le professoresse Arisa e Anna Pettinelli. Raffaele sceglie di sedere al banco di Annalisa che quest’anno compie dieci anni di carriera e gli augura “In bocca al lupo gigante.” Sceglierà poi con quale delle due professoresse lavorerà in seguito.

Raffaele Renda nasce a Lamezia Terme il 1° aprile 2000. Inizia a cantare per gioco già dall’età di 5 anni, ma fin da subito raccoglie consensi. Si accorge negli anni della sua passione smisurata per il canto e all’età di 14 anni si iscrive alla scuola La Voce Produzione” di Cecilia Cesario qui a Cosenza. La sua carriera ha inizio grazie al concorso Lumen Calabriae organizzato dall’Associazione Lamezia Muse. Duetta con gli Studio 3 in occasione del Concorso Canoro Interpreti di Musica Italiana. Nel 2017 apre molti concerti di Simone Tommasini in Calabria. Nel 2018, poi,Raffaele Renda approda a Sanremo Young, in onda su Rai 1. Durante il programma duetta con tanti big della musica italiana. Per ben tre puntate arriva primo ed infine conquista il 2° posto. Sempre nel 2018 gli viene assegnato il premio “Pericle d’oro” al Castello Medievale di Ardore  per aver rappresentato con orgoglio la Calabria ed essersi distinto in ambito musicale. Successivamente si esibisce con l’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana al Concerto AVA live 2019 dell’Art Voice Accademy ed al Deejay On Stage a Riccione.

Ma non si ferma, continua a studiare con la sua vocal coach Cecilia Cesario e quest’anno partecipa ai provini di Amici 2020. Si esibisce presentando il suo inedito “C’è il sole alle finestre”. Rudy Zerbi abbassa la leva e interrompe la musica, ma Arisa e Anna Pettinelli la sollevano e gli permettono di terminare la sua esibizione. La Pettinelli gli dice A me quelli bravi piacciono!” e prosegue Arisa dicendogli “Mi piace quello che scrivi. Secondo me sei già pronto e poi sei troppo bravo”.

Facciamo tutti il tifo per Raffale Renda, amico vero e sincero. Voce portantosa, grande tecnica e tutte le potenzialità per volare in alto!

Ti vogliamo bene Rà! 


Traccia corrente

Titolo

Artista